variolens 2 - Italian Version

Variolens 2

Variolens 2 aiuta i tiratori di carabina ad ottenere la messa a fuoco ottimale ad una qualsiasi distanza desiderata, sia essa un bersaglio a 300m, 100m, 50m, 15m, 10m, oppure il mirino. Ovviamente questi sono solo alcuni esempi ed è anche possibile impostare ogni altra distanza di messa a fuoco intermedia tra il bersaglio e il mirino. Allo stesso modo, Variolens 2 permette di ottenere la nitidezza di qualsiasi immagine di mira desiderata.

Dal 1 ottobre 2010 Variolens2 può essere utilizzata anche con la carabina in appoggio dai tiratori della categoria Senior B e più anziani (≥66 anni) in Germania, e i tiratori e tiratrici di carabina possono montarlo tra il sistema diottrico dell’arma e l’occhio. A tal scopo proponiamo anche l’accessorio di montaggio adeguato della Gehmann (n°501A): il prezzo da noi proposto è di 39,90€.

Variolens 2 permette ai tiratori di pistola di mettere a fuoco perfettamente i congegni di mira e sfocare il bersaglio, in questo modo si favorisce la concentrazione sui congegni di mira e quindi sulla corretta e desiderata visione di mira.

Variolens 2 sostituisce nei tiratori emmetropi, ovvero completa nei tiratori miopi, ipermetropi, presbiti ed astigmatici, le lenti degli occhiali da tiro utlizzati fin’ora, che come noto non sono regolabili. Variolens 2 può anche compensare varie e variabili condizioni di luce, di distanza e di visibilità.

Creazione e sviluppo / Storia della Variolens

A partire dal 1980 il prof J.Silver (Univerità di Oxford) con il suo team sviluppò una lente regolabile continua e uniforme nella messa a fuoco. Da allora, il suo lavoro venne tutelato da oltre 100 brevetti riconosciuti a livello intenazionale. All’inizio del 2003 il Prof. J. Silver e Fritz Niemann si incontrarono. Quest’ultimo riconobbe le possibili potenzialità collaterali nello sviluppo di questo occhiale. Si decise quindi di sviluppare la prima versione dell’occhiale in una lente per il tiro a segno e di costruirne alcuni modelli. Fino all’inizio del 2010 venne quindi sviluppato e venduto il modello 1 della Variolens. Questo modello era in alluminio, più grande, più pesante, meno maneggevole e più costoso della Variolens 2.

Lo sviluppo e la progettazione non si fermarono mai e da subito iniziò il collaudo del secondo modello, Variolens 2. Questo è fatto in materiale sintetico, più piccolo, sottile, leggero e più economico. Sono state sviluppate ad hoc molte metodologie di test alle quali sottoporre Variolens 2: da test di resistenza che verificano la funzionalità, a test di resistenza al calore e al freddo, fino a test sull’elasticità delle membrane e sulla loro tenuta. Nel dicembre 2010 è stata quindi realizzata una serie limitata sperimentale e nel Febbraio-Marzo 2011 la prima serie è stata prodotta ad Oxford. Dopo una verifica finale approfondita si dovrebbe iniziare la distribuzione delle lenti da Marzo 2011.

Cos’è Variolens 2

Variolens 2 consiste di un sistema di membrane e liquidi. La lente viene regolata in maniera uniforme aggiungendo o togliendo liquido (olio di silicone), la regolazione avviene tramite un cilindro regolabile. Il sistema viene poi montato sull’occhiale da tiro tramite un dispositivo di bloccaggio integrato nella lente. In questo modo si apre la possibilità di regolare l’acuità visiva su un range di almeno 6 diottrie. Abbiamo preso in considerazione suggerimenti e desideri dei nostri clienti per sviluppare la Variolens 2. Grazie all'utilizzo di un involucro in materiale sintetico completamente di nuovo sviluppo la Variolens 2 è diventata più piccola e leggera, può essere montata più vicino all'occhio e in questo modo diminuiscono gli effetti negativi dovuti a fenomeni di diffrazione della luce. In aggiunta siamo riusciti ad ampliare l'intervallo di regolazione fino a 7 diottrie: da (-3,5 a +3,5).

Variolens 2 permette ai tiratori di pistola di sfocare il bersaglio e mettere perfettamente a fuoco i congegni di mira in modo da aumentare la concentrazione su questi ultimi e sulla visione di mira desiderata. Variolens 2 inoltre permette di sostituire o completare l'occhiale da tiro, poiché quest'ultimo era fin'ora non regolabile. Può inoltre compensare varie o variabili condizioni di luminosità (naturale o artificiale), distanza e nitidezza.

Cosa riesce a fare Variolens 2?

In generale
Variolens 2 sostituisce o completa l'occhiale da tiro tradizionale, che non è regolabile. Girando la vite di regolazione, infatti, si può impostare la messa a fuoco della variolens a seconda delle necessità e delle caratteristiche anatomiche degli occhi di ogni singolo tiratore. Con Variolens 2 i tiratori possono anche riuscire ad adattarsi alle varie e/o variabili condizioni di luminosità e contrasto (sole), come pure alle variazioni di campo.

Carabina
Variolens 2 aiuta i tiratori di carabina a regolare la messa a fuoco desiderata sia esso un bersaglio a 300m, 100m, 50m, 15m, 10m, oppure il mirino; si può impostare ogni possibile distanza desiderata di messa a fuoco tra il bersaglio e il mirino ottenendo l’immagine di mira desiderata.

Pistole
Variolens 2 permette ai tiratori di pistola o ai tiratori di carabina (congegni di mira scoperti), di mettere perfettamente a fuoco i congegni di mira lasciando sfocato il bersaglio; oppure, di impostare una distanza visiva in cui si ottiene un'immagine dei congegni di mira desiderata (mirino dai contorni nitidi, bersaglio sfocato), in questa maniera si aiuta la concentrazione sui congegni di mira.

Descrizione e funzione
Variolens 2 sembra una normale lente, ma contiene un sistema costituito da una membrana ed un liquido perfettamente trasparente (olio di silicone). La membrana viene regolata in maniera progressiva aggiungendo o togliendo liquido, permettendo di ottenere una regolazione variabile nel range di ben 6 diottrie. In questa maniera si incurva più o meno la membrana che si comporta in maniera molto simile al cristallino umano nel meccanismo fisiologico dell’accomodazione (messa a fuoco).

Regolazione
La regolazione avviene girando una vite cilindrica.

Montaggio
Prima del montaggio della variolens occorre decidere se si vuole eseguire le regolazioni con la mano sinistra o con la mano destra. Dopodichè si procede al fissaggio sull'occhiale da tiro. Si possono utilizzare due supporti a forma di 'Z' per determinare la posizione della lente rispetto all'occhio ed eventualmente, per i tiratori di carabina, al diottro dell’arma.

Dopo aver montato la Variolens sull'occhiale da tiro regolando la vite sul cilindretto si determina in quale zona si desidera avere la messa a fuoco. I tiratori di pistola possono eseguire la regolazione mettendo a fuoco un testo scritto posizionato all'estremità del braccio teso.

Cosa non riesce a fare Variolens 2?

Variolens 2 può correggere vizi di refrazione miopici ed ipermetropici nel range -3,5/+3,5 e può supplire alla correzione per la presbiopia, ma non può correggere i difetti di vista degli astigmatici (essendo questi corretti con lenti cilindriche e non sferiche). Tuttavia, in caso di astigmatismo o di vizi di refrazione fuori dal range di correzione possibile con Variolens 2, basta semplicemente montare la lente correttiva sull'occhiale da tiro in aggiunta alla Variolens 2 nel suo apposito alloggiamento. Con la variolens si possono così ottenere tutte le funzioni sopraindicate di messa a fuoco.

Come procedere con la lente da tiro già in uso?

Una lente correttiva già in uso viene in genere fissata davanti alla Variolens utilizzando l'alloggiamento che posiziona la lente in asse con il centro della Variolens.

Esempi di montaggio

Esempi di montaggio della Variolens 2 a vari modelli di occhiali da tiro.

Consigli per tutti i tiratori che necessitano di una correzione di vista cilindrica (per astigmatismo): le foto con il supporto per la lente mostrano come possono essere montate sugli occhiali; in aggiunta è possibile montare filtri o diaframmi.

Autorizzazione per il tiro sportivo

La Variolens è stata classificata come un accessorio personale (occhiale da tiro) dalla commissione tecnica della federazione tedesca e anche dall'ISSF (Federazione Internazionale). In questo modo ogni tiratore può utilizzare per il tiro sportivo questa lente a gradazione variabile.

Come ordinarla

Utilizzi per il suo ordine il modello in .pdf allegato. Inoltre nell’apposita sezione del sito troverà i riferimenti per contattare il rappresentante più vicino a Lei.

Modulo d'ordine
N° - Descrizione - Prezzo - Quantità

Prezzi Variolens e accessori
01 - Variolens set completo dal 01-01-2011, € 179
(Incluso accessori da 11 a 15)

11 - Staffa montaggio piccola € 1.90
12 - Staffa montaggio grande € 1.90
13 - Vite € 0.50
14 - Chiave a brugola adatta alla variolens € 0.90
15 - Panno per lente € 0.50
17 - Copertura variolens € 3.50

Prezzi per montaggio al sistema diottrico delle carabine
21 - Montaggio al sistema diottrico della Gehmann; (Questo montaggio sarà in commercio a partire da Gennaio 2011 con un binario per la Variolens 2) € 41.90

Prezzi per occhiali da tiro e accessori
22 - Occhiale da tiro knobloch K1 con supporto per lente da carabina 23mm € 149.50
23 - Occhiale da tiro knobloch K1 con supporto per lente da pistola 37mm € 149.50
24 - Supporto per lente per K1 carabina diametro 23mm con vite di fissaggio € 17.90
25 - Supporto per lente per K1 pistole diametro 37mm con vite di fissaggio € 17.90
26 - Copertura trasparente per l'occhio che non mira per Knobloch K1 con vite di fissaggio € 19.90
27 – Diaframma per supporto lente pistola 37mm € 59
28 - Clip per filtro per lente da pistola 37mm € 8
29 - Filtro giallo per lente da pistola 37mm € 19
30 - Filtro grigio per lente da pistola 37mm € 19

99 - Spese di spedizione ((Per ordinazioni a partire da 179€ la spedizione è gratuita)

Tutti i prezzi sono IVA inclusa

Cognome, Nome:
Via:
Cap: Città:
Tel:
e-mail:
Data: - Firma:



Alessandro was a member of the Italian Pistol Team. He is testing VarioLens model 2.

If you want to get further information, please contact:

Alessandro Caselli
Roma
Italy

Phone: 392 – 99 86 595
E-Mail: soul675@gmail.com